ULTIMA USCITA

La saga di Bramard e Arcadipane

Una rabbia semplice, Le bestie giovani e Il caso Bramard in una nuova edizione a cura di Einaudi

Slide
DavideLongo-timbro

Sono nato a Carmagnola, a due passi da Torino, nel 1971.
Nel 2001 ho pubblicato il mio primo romanzo Un mattino a Irgalem (Marcos y Marcos 2001, Feltrinelli 2019), cui sono seguiti Il mangiatore di pietre (Marcos y Marcos 2004, Feltrinelli 2016), l’antologia  Racconti di montagna  (Einaudi 2007), L’uomo verticale (Fandango 2010), Il signor Mario, Bach e i settanta  (Keller Editore 2010), Ballata di un amore italiano (Feltrinelli 2011), Maestro Utrecht (NN editore 2016). Nel 2014 ho scritto il primo romanzo della serie che ha come protagonisti Arcadipane-Bramard Il caso Bramard (Feltrinelli 2014, Einaudi 2021), poi il secondo Le bestie giovani (Feltrinelli 2018, Einaudi 2021) e il terzo episodio Una rabbia semplice (Einaudi 2021). Del 2017 è la sceneggiatura per il film Il Mangiatore di Pietre interpretato da Luigi Lo Cascio.
I miei libri per bambini e meno bambini li ho pubblicati per Corraini Edizioni: La vita a un tratto, E più non dimandare (con il pittore Valerio Berruti), Pirulin senza parole e La montagna pirata (insieme all’artista Fausto Gilberti).
Vivo a Torino e quando posso nella mia casa di montagna in Valle Varaita. Da tempo insegno scrittura presso la Scuola Holden. I miei libri sono tradotti e pubblicati in molti paesi, ma nel Burkina Faso, no.

Una rabbia semplice

Arcadipane dove gli altri crollano ha sempre trovato «terra di conquista», ma ora si sente stanco; la sua intelligenza, tanto umile quanto ostinata, pare essersi assopita. A destarlo dal torpore è un episodio di violenza come ce ne sono molti. Dietro cui, però, si nasconde un male così insensato da spegnere le parole in bocca.

Il caso “Davide Longo”
parla Alessandro Baricco

DAVIDE LONGO

Tutti i miei libri